Five Dances dal 4 ottobre nei cinema d’America: ecco poster e trailer

Condividi

Visto al Festival Gltbq di Torino, Five Dances è stato uno di quei film che mi hanno colpito, da subito. Ero in giuria e ho difeso con le unghie e con i denti la sua forza, la sua qualità, la sua storia d’amore, la sua poetica, anche se alla fine avendo solo un paio di premi a disposizione, il titolo di Alan Brown, a detta del sottoscritto splendido, è tornato a casa a mani vuote. Ebbene dopo lunga attesa Five Dances ha finalmente trovato un distributore. Non in Italia, sia chiaro, bensì in America. La pellicola uscirà infatti il prossimo 4 ottobre, con il poster del film pubblicato in esclusiva da Indiewire, con immancabile e commovente trailer d’accompagnamento. Protagonista della trama un giovane ballerino di talento, taciturno e omosessuale, arrivato nella Grande Mela con pochi soldi in tasca e un sogno. Quello di ballare. Qui, tra sfiancanti prove per uno spettacolo e la dura realtà della quotidianietà newyorkese, troverà l’amore, tra una coreografia e l’altra.
Non un ‘attore’ bensì un ballerino professionista prestato alla recitazione, e riprese in un reale studio di danza, a Soho, per un film che ha avuto la capacità di rappresentare un mondo, quello della danza, con straordinaria credibilità. Toccando anche le corde dei sentimenti. Un titolo d’impatto, che meriterebbe uno straccio di distribuzione italiana. Ma è evidente che chiederemmo troppo, visto che persino il magnifico Any Day Now, visto sempre a Torino e vincitore del Giffoni 2013, è ancora lì, a marcire nel cesto dei film che mai vedremo nei cinema d’Italia.
Immeritatamente.

Autore

Articoli correlati