x

Madonna di nuovo regista con The Impossible Lives of Greta Wells?

Condividi

Il flop stellare di W.E. a quanto pare non le è bastato.
15 milioni di dollari di budget, poco più di 1 incassato, una nomination agli Oscar per i costumi e un Golden Globe vinto per la Miglior Canzone Originale.
Madonna, ebbene sì, potrebbe presto tornare dietro la macchina da presa. Come regista.
Andrew Sean Greer, 43enne scrittore americano, ha infatti confessato che Madge si sarebbe interessato al suo ultimo romanzo, The Impossible Lives of Greta Wells.
Ambientata nel 1985, 1918 e 1941, la storia dimostrerebbe come un insieme di diverse circostanze possa incidere sul destino di una persona.
Il libro si apre a New York, nel 1985. Greta Wells, gravemente depressa dopo aver perso il fratello gay per colpa dell’Aids e di nuovo single dopo l’addio del compagno, prova di tutto pur di far lievitare il proprio morale, letteralmente sotto i tacchi. Tra i tanti trattamenti subiti ce n’è uno shock, che la trasporta in epoche passate attraverso vite che avrebbe potuto vivere in quegli anni, in realtà mai neanche lontanamente vissuti. Praticamente Benjamin Button che incontra Ritorno al Futuro che incontra A Spasso nel Tempo.
Ebbene Andrew Sean Greer ha confidato di aver ricevuto una telefonata di MADONNA, a suo dire interessata non solo alla produzione della trasposizione cinematografica ma anche alla REGIA.
Perché non c’è due senza tre, avrebbe detto Cloris Brosca, e perché ad una che ha qualcosa come 650 milioni di dollari in banca, un altro eventuale flop in sala, tra le altre cose tutto da dimostrare, farebbe un baffo.

Autore

Articoli correlati