A.A.A. cercasi coinquilino gay – arriva l’annuncio dell’anno

Condividi

Ragazzo eterosessuale, 28 anni, atletico, maschile. Perché voglio un compagno di stanza gay?
1) perché solitamente ai gay non  dispiace pulire (….???), ed eventualmente raccogliere quel che trovano in terra. Compreso il mio bucato.
2) solitamente i gay sono dei cuochi abbastanza preparati (maddeché), e a loro non dispiace cucinare per uomini etero.
3) sono degli ottimi arredatori (lallero), e trasformano il tutto in qualcosa di accettabile.

Le cose che posso darvi:
1) un ragazzo hot, che va spesso in giro in mutande 😉
2) farmi succhiare il cazzo un paio di volte a settimana.
3) un massaggio rilassante dopo il lavoro.

Regole:
1) pagamento 60/40. Avendo la camera da letto più grande, pagherò io il 60%.
2) tanta birra, ma nessuna droga.
3) non si fuma.

Che dire. Se siete a New York, e volete anche ammirare il batacchio di questo folle 28enne dalle idee molto chiare, cliccate qui e buona convivenza.

Autore

Articoli correlati