Anche Carlo Verdone dice SI’ ai matrimoni gay

Condividi

Siamo arrivati al punto di doverci chiedere: che cosa abbiamo contro i gay? Niente, non abbiamo niente: quindi facciamola finita con i preconcetti e le discriminazioni. Molti altri Paesi lo hanno già fatto. Io, è vero, sono cattolico e praticante, ma mi so adattare: viviamo in un mondo diverso. Siamo circondati da gay, in ogni settore: e stiamo bene. Forza, andiamo avanti. Auguriamogli una felice vita, come coppia o come single, e basta. Libertà di espressione, nel rispetto reciproco, ma libertà per tutti. Senza abbassare l’asticella del buonsenso e del buongusto. Teniamoci per mano, gente di ogni colore, di ogni tendenza, e aspettiamo la svolta“.
Parole e pensieri dell’immenso Carlo Verdone.
Che il qui presente ha sempre ‘venerato’.
Ed oggi più che mai. Sei troppo forte Carlè.

Autore

Articoli correlati