x

#SpettegulessAwards2013: vota la frociarola dell’anno

Condividi

Digeriti poracci (in testa Valerio Pino) e poracce, gli Spetteguless Awards si avvicinano alla loro conclusione, con un’altra categoria a tematica glbtq in arrivo.
Perché da omaggiare, quest’oggi, è la FROCIAROLA dell’anno.
Ovvero il personaggio NON omosessuale che più si è speso per i diritti dei gay.
10 i personaggi da me scelti (e motivati), da votare agevolmente. Perché andando qui, sulla pagina FB di Spetteguless, potrete esprimere la vostra opinione tramite apposito sondaggino, mentre cinguettando al tweet qui sotto embeddato potrete RADDOPPIARE il vostro voto, che varrà doppio rispetto al collega FacciaLibro.
Tutto questo, ovviamente, mentre prosegue la LOTTA interna alle 11 categorie già prese in esame nei giorni scorsi,
Ergo,  votate, votate, votate.

– Stefania Orlando (perché se c’è qualcosa di gay da fare, dire, sostenere, ballare, cantare, lettera e testamento, c’è Stefania Orlando)
– Arisa (perché ha detto sì senza se e senza ma al matrimonio gay, mettendoci la faccia grazie a Condividilove)
– Luciana Littizzetto (perché se in tv ‘è qualcuno che ci difende dagli attacchi clericali, quasi tutte le domeniche, è proprio lucianina)
– Lady Gaga (perché anche quest’anno la sua battaglia contro l’omofobia è proseguita)
– Madonna (perché è andata in Russia a fare ‘propaganda gay’, finendo a processo)
– Rosita Celentano (perché autrice di un libro dal titolo inequivocabile: GRAZIE A DIO E’ GAY)
– Fran Drescher (perché la mitica Tata è tornata in tv celebrando matrimoni omosessuali)

– Miglior canzone Pop del 2012: qui il voto su Facebook, qui quello doppio su Twitter.
– Miglior disco del 2012: qui il voto su Facebook, qui quello doppio su Twitter.
– Miglior CBCR dell’anno: qui il voto su Facebook, qui quello doppio su TWITTER.
– Miglior vignetta del 2012: qui il voto su Facebook, qui quello doppio su Twitter
– Miglior Flop dell’Anno: qui il voto su Facebook, qui quello doppio su Twitter

– Miglior Pacco dell’anno: qui il voto su Facebook, qui quello su Twitter
– Miglior Culo dell’anno: qui il voto su Facebook, qui quello su Twitter
– Miglior Sorpresa Musicale: qui il voto su Facebook, qui quello su Twitter
– Miglior Video musicale dell’Anno: qui il voto su Facebook, qui quello su Twitter
– Miglior Poraccia dell’Anno: qui il voto su Facebook, qui quello su Twiter
– Miglior Poraccio dell’Anno: qui il voto su Facebook, qui quello su Twitter


Autore

Articoli correlati