Blue Ivy non può essere brevettato: Beyonce e Jay-Z si attaccano al ….

Condividi

Rischio scampato.
Miliardi di coppie (….), da oggi in poi, potranno chiamare le loro figlie Blue Ivy.
L’Ufficio brevetti americano ha infatti RESPINTO la folle richiesta di Beyonce e Jay-Z, da mesi in guerra per BREVETTARE il nome della figlia.
Il copyright sul nome avrebbe potuto dare il via a chissà quale assurda strategia commerciale, oltre a tutelare (?!?!?) l’identità della bambina (al grido ‘ci può essere solo una Blue Ivy al mondo ed è la nostra‘).
Il paperone Jay-Z, probabilmente abituato ad avere TUTTO dalla vita, perché in grado di COMPRARLO, si deve quindi attaccare al cazzo.
Perché i soldi daranno pure la felicità, ma belli miei, a voi hanno dato alla testa.
Un nome è un nome.
Ma che te brevetti.
A folgorati.

Autore

Articoli correlati