x

Paris Hilton chiede SCUSA ai gay: IO VI AMO

Condividi

Dopo averla fatta traboccare dal vasetto, Paris Hilton ha deciso di prendere carta e penna (ok, facciamo un registratore), e chiedere UFFICIALMENTE scusa alla comunità gay.
Se solo 24 ore fa ci etichettava tutti come DISGUSTOSI e malati di AIDS, l’inutile Paris ha deciso di inginocchiarsi al nostro cospetto, e non per spalancare la bocca come vuole tradizione, bensì per fustigarsi verbalmente.

Come chiunque mi è vicino ben sa, sono sempre stata e sempre sarò una grande sostenitrice della comunità gay. Mi dispiace tanto e sono sconvolta per aver causato dolore ai miei amici gay e alle loro famiglie con i commenti che avete sentito questa mattina. Ho fatto quella chiacchierata privata con un mio amico, che è gay, e la nostra conversazione non era assolutamente indirizzata a tutta la comunità gay. Era l’ultima cosa che avrei voluto fare e non posso esprimere a parole quanto vorrei ritrattare quei concetti. L’HIV/AIDS coinvolge tutti, gay, etero, uomini e donne. I gay sono le persone più forti e stimolanti che conosca. Mi dispiace tanto per quello che è successo dal profondo del mio cuore e mi sento assolutamente orribile. Mi auguro che tutti possano accettare le mie scuse. Grazie per avermi dedicato un minuto nel leggere questo pensiero, io vi amo“.

Cara Paris.
Io con le tue scuse, detto tra noi, mi ci pulisco il culo.
Sei un’arricchita, ignorante, viziata, ninfomane e probabilmente stupida come una zucchina ereditiera che ha semplicemente aperto la ciavatta per dar fiato alle cazzate. Sei stata registrata e sputtanata. Come la metti la metti (contestualizzate, era un complotto, ho detto anche altro, ecc.ecc.), adieu.

Autore

Articoli correlati