x

Martin Castrogiovanni da Cristina Parodi: gay nel rugby? Non cambia nulla

Condividi

Si sapeva di Gareth Thomas nell’ambiente. Ma non cambia nulla. Ognuno può fare quello che vuole della propria vita. Vengono accettati tutti nel Rugby. E’ questo il bello di questo sport. C’è anche un arbitro che ha fatto coming out molto prima di Thomas. Ma non è stato e non sarà mai un problema. Lui è stato un grande giocatore, capitano del Galles, ma ci vuol più coraggio a fare comint out che a star lì nella mischia“.

Non l’ha scritto e non ne ha parlato nessuno.
Sarà che Cristina Parodi LIVE fa ancora ascolti al limite del ridicolo, ma ieri pomeriggio, su La7, l’ex presentatrice di Verissimo si è concessa una bella intervista a MARTIN CASTROGIOVANNI, pilastro del rugby italiano. Mostrato il video dell’ormai storico coming out di Gareth Thomas, Castrogiovanni ha preso parola sull’argomento ‘omosessualità nel rugby’, dimostrando ancora una volta l’enorme SERIETA’ di questo sport.
Fatto di valori, muscoli e agonismo.
Sei gay e giochi a rugby? E sticazzi. Stracciando di fatto l’ipocrita mondo del calcio.

Autore

Articoli correlati