La PETA attacca? E Lady Gaga risponde così…

Condividi

Lady Gaga e Rihanna sono STRANE.
Parole della PETA, organizzazione animalista FURIOSA con le due popstar, accusate di indossare animali morti un giorno sì e l’altro pure.
Rihanna non ha la minima idea che i serpenti uccisi per fabbricare gli stivali vengono spesso inchiodati a un albero e scuoiati vivi. Naturalmente, loro non possono andare da Oprah a piangere”. “Indossare pelle di rettile è da insensibili oltre che raccapricciante , e la fa sembrare ancora più fuori dal mondo. Lei e Lady Gaga sembrano così disperate nel tentativo di essere riconosciute per il loro stile e non per il loro talento che non si rendono conto che vengono derise da tutti“.
E sbarabaraboom.
Nell’attaccare gli stivali di Rihanna, la polemica animalista nei confronti di Gaga (accusata in passato di sfoggiare con eccessiva facilità pellicce su pellicce) ha ripreso quindi forza.
E come avrà risposto mrs. Germanotta dinanzi a cotanti attacchi?
Facile.
Con un PAVONE(fagiano) impagliato sul capoccione in quel di Copenhagen.
Della serie “Peta Suka!”.

Autore

Articoli correlati