Ryan Lochte e lo slippino rosa

Condividi

Fenomeno in acqua, e con un culo che parla.
Perché a giudicare dall’espressione di colui che je lo sta a spizzà da dietro, come minimo  stava a solfeggià.

Autore

Articoli correlati