Gli Wanted contro Christina Aguilera: è una cagna

Condividi

La ‘stronza’ ha colpito ancora.
Perché dopo aver snobbato Justin Bieber, Christina Aguilera si è ripetuta anche con gli Wanted, boyband che nelle ultime settimane ha debuttato negli Usa. Apriti cielo. Perché i membri del gruppo non gliel’hanno perdonta, scatenandosi via radio:
E’ una cagna totale. Potrebbe non esserlo nella vita reale, ma per noi, durante The Voice, è stata una cagna. Stava lì, seduta, e non ci parlava. E’ stata abbastanza maleducata. Faceva un po’ paura ad essere onesti. Christina non è niente di speciale“.
A detta dei membri della boyband, la Aguilera non li avrebbe sobbati solo durate il live, ma anche nel dietro le quinte, tanto da meritarsi l’appellativo di BITCH.
Cagna, per l’appunto, o puttana, per una CriCri apparentemente sempre più snob, e per questo criticata. Anche se a questa versione se ne affianca UN’ALTRA, che vuole la Aguilera furiosa per delle battutine sul suo peso partorite dagli Wanted prima del via dello show. La verità? Probabilmente non la sapremo mai. E anche sticazzi.

Autore

Articoli correlati