John Galliano shock: i LOVE HITLER

Condividi
Sospeso immediatamente e carriera professionale probabilmente FINITA.
50 anni, stilista Dior e un video (da vedere QUI) che lo inchioda alle proprie responsabilità.
Insulti anti-semiti ad una coppia asiatica, fuori da un caffè parigino, conseguente denuncia ma non solo, visto che oggi è spuntato anche un clamoroso video, fatto con un telefonino, ad avvalorare le accuse della coppia, per due giorni rigettate dallo stilista.
“Io amo Hitler: la gente come te sarebbe morta, tua madre, i tuoi progenitori, tuttimaledettamente gassati”.
Galliano sbiascica, il tavolo è pieno di bicchieri. Ha bevuto, è probabilmente ubriaco. E’ stato probabilmente PROVOCATO, addirittura filmato, e forse anche incastrato. Ma quello che ha detto è inaccettabile. E’ considerato un GENIO creativo, da quasi 20 anni lavora nella maison Dior, ma difficilmente un’accusa simile, in un mondo, quello della moda, dove girano soprattutto ‘soldi ebrei’, potrà mai essere perdonata.
E così sia.
Anche perché uno che urla I LOVE HITLER merita di TUTTO, tranne che giustificazioni.

Autore

Articoli correlati