Burlesque potrebbe TRIONFARE ai Razzies Awards 2011: Christina Aguilera nominata PEGGIOR ATTRICE DELL’ANNO???

Condividi
La fucilata DEFINITIVA alla credibilità dei Golden Globes.
Dopo aver candidato Burlesque, Alice in Wonderland e The Tourist nella categoria Miglior Commedia o Musical dell’anno, i Golden Globes, ovvero i premi cinematografici più importanti e famosi al mondo dopo gli Oscar, sono diventati poco più credibili ed attendibili dei Telegatti nostrani.
Sbertucciati in tutta la Galassia conosciuta, i votanti dei GG sono stati oggi SPUTTANATI dai mitici Razzies Awards, ovvero le Pernacchie d’Oro, autentici ANTI OSCAR che ogni anno premiano i PEGGIORI FILM DELL’ANNO. 
Il 23 gennaio prossimo, ovvero 24 ore prima delle nomination dell’Academy, i Razzies annunceranno al mondo le candidature del 2011, ANTICIPATE quest’oggi dai film FINALISTI e in corsa per ottenere quelle ODIATE candidature.
Burlesque, candidato proprio ai Golden Globes non solo come Miglior Film ma anche per due canzoni originali, potrebbe letteralmente TRIONFARE. Il film che ha visto esordire la Aguilera in sala, ad oggi ancora ABBONDANTEMENTE sotto i costi di produzione (è costato 55 milioni di dollari, deve ALMENO incassarne il doppio in tutto il mondo per INIZIARE ad andare in ATTIVO, ma è ancora fermo a quota 49), è infatti in corsa come… PEGGIOR SCENEGGIATURA, PEGGIOR REGIA, PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA (Cam Gigandet), PEGGIORI ATTRICI NON PROTAGONISTE (Kristen Bell e Cher), ed ovviamente PEGGIOR ATTRICE PROTAGONISTA, ovvero Christina Aguilera.
Come magra consolazione alla possibile GRANDINATA di nomination, dal sottoscritto da tempo pronosticate, la mancata possibile candidatura a Peggior Film dell’Anno, miracolosamente evitata.
Ed è già qualcosa.

Autore

Articoli correlati