x

Flash Mob contro l’OMOFOBIA: tutti in piazza con un bacio

Condividi
A che cazzo serve scendere in piazza per dire NO all’OMOFOBIA a 6 giorni dalla caduta del Governo, in una situazione politica nazionale ATROCE e con i media che NON sanno a chi da’ il resto per le TROPPE notizie da prima pagina da lanciare?
A nulla.
Decisamente a nulla.
Eppure oggi, a Roma e a Milano, a partire dalle 17 ci si BACERA’ in piazza per dire NO all’omofobia. Gli studenti BLOCCANO il paese e noi dopo le fiaccolate inutili siamo passati ai Flash Mob. Se continuiamo così, pseudo rivendicazione dopo pseudo rivendicazione, magari tra 50 anni ce chiameranno gay e non froci de merda. Detto che a Roma il flash mob è stato spostato al Colosseo, buon bacio a tutti.
Nell’indifferenza generale, ovviamente…

Autore

Articoli correlati