x

A volte ritornano: come dimenticare il pacco di Zlatan Ibrahimovic?

Condividi


Il colpo a sorpresa che nessuno si aspettava.
Con le elezioni ormai alle porte Silvio Berlusconi è tornato a caccià fuori li soldi per il suo Milan, acquistando addirittura Zlatan Ibrahimovic, lo scorso anno partito da Milano per andare a Barcellona alla modica cifra di 70 milioni di euro. L’affare per i rossoneri è stato mostruoso, visto che il giocatore torna in Italia in prestito gratuito con obbligo di riscatto, ad una cifra pattuita e a dir poco misera, visti i tempi e vista la qualità dell’attaccante svedese, pari a 24 milioni di euro. Che poi un calciatore venga pagato 8 milioni di euro NETTI l’anno dal Presidente del Consiglio, in periodo di crisi, è tutta un’altra storia.
Sono così felici i tifosi rossoneri, che dimenticano le contestazioni al loro Presidente e torneranno a votarlo alle urne, è contento Silvio, per l’ennesima operazione di puro marketing elettorale, sarà contento Allegri, chiamato a far coesistere un parco attaccanti da brividi, e soprattutto saremo contenti noi, grazie al ritorno in Serie A di uno dei calciatori più sexy e dal pacco più prepotente del mondo. 
E con tanto di ‘vizietto’… Pique Docet.

Autore

Articoli correlati