Un anno che se ne va… con cosa?

Condividi

Volato. Il 2009 è letteralmente volato via. Il sottoscritto lo ricorderà indubbiamente come uno degli anni fondamentali della propria esistenza, sotto tutti i punti di vista, positivi o negativi che siano. Cosa porterò via con me? Questi i 10 momenti topici, in ordine sparso:
– Il mio primo licenziamento. Via mail. Dopo due anni di lavoro. Con il “capo” nella stanza accanto.
– La prima notte nella mia “prima casa”. Praticamente insonne.
– L’evoluzione di una splendida amicizia che fino a 18 mesi fa pareva impensabile.
– Il mio debutto ‘televisivo’.
– La frase scritta da mia sorella, sulla prima pagina del libro che mi ha regalato per Natale.
– Sentire i miei genitori che parlano della mia omosessualità finalmente liberamente, senza più “frenarsi”.
– La passione per la piscina, impensabile fino a 6 mesi fa.
– I pianti estivi di mia madre, sofferente per gli incredibili e indecenti litigi tra parenti serpenti, fratelli e sorelle.
– I nuovi sbocchi lavorativi/professionali
– La rabbia nel constatare che neanche quest’anno ho avuto vicino nessuno, sentimentalmente parlando, per un periodo che superasse una notte o al massimo una settimana.
Aspettando il 2010, questi i miei 10 “scatti”, le mie 10 “diapositive”, di un anno che è schizzato via a velocità incredibile. E le vostre?

Autore

Articoli correlati