x

Alessandro Terrin nuova icona gay???

Condividi

Da far scendere la BAVETTA.
Da settimane ormai Roma è INVASA di cartelloni che lanciano la nuova campagna d’intimo D&G, con i nuotatori azzurri protagonisti.
In primissimo piano, in tutta la sua imponente stazza e ricco pacco, c’è Alessandro Terrin, 24 enne veneto che oggi ha rilasciato una bella intervista a Repubblica.
Terrin ha prima voluto sottolineare come le foto siano state PHOTOSHOPPATE, eliminando alcuni “difetti”, vedi pancetta, peli, nei o addirittura braccia troppo grosse, per poi confidare come negli ultimi tempi si sia avvicinato al MONDO GAY:

“Io vengo dal Veneto, regione dalla mentalità un po chiusa e anche razzista, e da ragazzo ho fatto parte del BRANCO. A 14 anni stavo in compagnia di balordi. Sentivo i discorsi degli altri, sui terroni, sui neri, sulle CHECCHE. Sempre pieni di disprezzo. E stavo zitto.
Oggi invece reagisco. Non permetto che si parli male dei divesi. Sono cresciuto, vivo a Roma. E trovo che i gay abbiano un modo carino di avvicinarsi, sembra quasi che ci provino sempre, non nascondendo le loro emozioni, sono sinceri, più rilassati, non devono fare per forza i VIRILI”.

A regà io vado da mia sorella e suono al campanello di Boggiatto, me so deciso! E se se incazza glie sbatto in faccia st’intervista! Nnamoooooooooooo!

Autore

Articoli correlati