Il Vaticano dice NO alla depenalizzazione dell’omosessualità

Condividi

Il Vaticano si oppone alla proposta di depenalizzazione universale dell’omosessualità, presentata all’Onu dalla Francia. L’osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite, monsignor Celestino Migliore, ha spiegato che l’Onu non deve depenalizzare l’omosessualità perché ciò porterebbe a nuove discriminazioni, in quanto gli Stati che non riconoscono le unioni gay verranno “mesi alla gogna”.

Scusa più RIDICOLA non potevano tirarla fuori… imbarazzanti…I-M-B-A-R-A-Z-Z-A-N-T-I! Così facendo finisce per “APPOGGIARE” la pena di morte nei confronti degli omosessuali, presente ancora in TANTI, troppi paesi ancora oggi. Organizzazione CRIMINALE…

Autore

Articoli correlati