L’angolo della P(r)osta(ta) di Sylvye

Condividi


Sylvie, noto che moltissimi gay sono appassionati di film horror. C’è una spiegazione a ciò, quando mediamente la vista di una sola goccia di sangue dovrebbe far emettere un urlo che neanche Mariah Carey?!?Grazie, Andrea
Caro Andrea, solitamente i film horror sono colmi di bei figlioli. Purtroppo ancora i registi non hanno però capito che non deve essere la ragazza figa di turno a scappare nuda nel prato per poi essere uccisa in modo barbaro. Per una volta mi piacerebbe vedere anche un bel figaccione impaurito e tremolante in boxer che tenta di scappare fra mille peripezzie e difficoltà (la macchina che non parte, la porta che non si apre, il telefono scarico, il preservativo rotto). Detto questo direi che l’ Horror piace molto al pubblico frociarolo perchè in fondo, ma non così tanto in fondo, è autobiografico. Non so se mai ti sia capitato di andare in una disco Gaia, perchè è proprio li che dovrebbero essere girati i migliori horror, perchè gli elementi ci sono tutti
– TRUCCO PESANTE ED EFFETTI SPECIALI (ad alcuni serve a poco)

– LA FIGA DI TURNO CHE DICE SOLO CAGATE MA CHE NON VIENE MAI UCCISA
– L’ASSASSINO (solitamente sta in dark, ma lo trovi in pista dalle 23 alla 1.00)
– LA VITTIMA (della moda), che sarà uccisa grazie a dio.
Gli elementi sono al completo, il pubblico pagante pure, la suspance e il buio nella dark non mancano… resta solo capire il movente dell’omicidio sperando non ci sia un sequel
p.s: Mariah non urla. Emette suoni divini
———-
Caro Silvyo cosa posso regalare alla mia ragazza per il nostro anniversario? Mario C.
Caro Mario dipende molto da quanto tempo state insieme ma solitamente io seguo la regola del “Più gli anni passano e più il regalo deve essere originale”. Sicuramente evita i completini sexy (sia mai acquisti la taglia sbagliata, te la farà pesare da qui sino al vostro divorzio). No assoluto a trucchi o creme anti rughe (non ti parla più, avrà la bocca cucita..per tutto). Invitala a cena, e questo vuol dire anche pagarla, piuttosto risparmia i soldi 2 mesi prima, vendi i giornaletti e video porno che nascondi sotto il letto e portala in un cazzo di ristorante decente dove a costare 5 euro deve essere il coperto e non il panino + coca cola. PRIMA REGOLA: SORPRENDERE! Ti dico come ho fatto io il giorno del compleanno del mio “ex grazie a dio ragazzo”:Lui di turno al lavoro, io finisco il mio e mi precipito a casa sua. Appendo alla parete, su ogni piano, una lettera sino a fare comparire la fatidica scritta: TANTI A U G U R I. Lascio davanti alla porta di casa sua una busta, con dentro la spesa che poco prima avevo fatto e in cui avevo messo dentro tutto ciò di cui lui andava pazzo. (cioccolato, latte, caramelle, etc etc). Felice come Garrison durante le sue coreografie mi apposto al pianerottolo superiore aspettando il suo ritorno e la sua reazione. FINALMENTE ARRIVA, prende la busta, ci guarda dentro, prende le chiavi, apre la porta, si gira e chiude…Guardo il cell e aspetto… 5 minuti, 10 minuti, 30 minuti. In lacrime me ne vado. Morale: non mi pento di quello che ho fatto ma a saperlo, nella busta avrei messo un topo morto. Fate regali sono a chi veramente lo merita!

—————-
Silvye cara mi consigli un posto per le vacanze? ho 25 anni e sono con 3 amici. Pochi soldi ma tanta voglia di fare. Grazie!
Prima regola: usa i soldi come usi il fondotinta. Spalmali in modo adeguato, non sprecarne una goccia e usali solo se necessario perchè sono preziosi. L’Italia è fottutamente cara ma se ti sai muovere nel modo giusto, e non parlo di quando sculetti in discoteca, si possono organizzare dei bei viaggetti. Non so se ami il mare o la città quindi ti consiglio come spesso mi capita fare: 1 settimana a Londra/Parigi/una città d’arte che ti piace (d’estate sono molto meno calde di Milano o Roma) e 1 settimana al mare, ovviamente inverti le rotte (e qui nel blog ce ne sono tante)…non vorrai arrivare a Londra bianca come i denti della Ventura??!!Consiglio i voli low cost (per una volta ti alzi alle 6 e metti un buon copri occhiaie), e i Bed&Breakfast. Però..se posso darti una dritta ti ordino di andare in SARDEGNA. Chiunque nella propria vita deve andare in Sardegna. Ho speso le 3 settimane più belle della mia vita, in B&B con 4 amici, camper, telo da spiaggia e via verso le più belle acque del mondo. Mai conosciuto tanta gentilezza e ospitalità in vita mia.
Sardegna 4 ever
ciao a tutti/e, Silvye.

Autore

Articoli correlati