L’angolo della P(r)OSTA(ta) di Sylvie

Condividi

Da verginello
Ho 21 anni,e nella mia comitiva di amici gli argomenti sul sesso sono sempre piu insistenti…e io ho un problema …sn vergine, e gay.

Loro ovviamente non lo sanno e tanto piu esteticamente do modo di pensarlo,non ho atteggiamenti effemminati o “sintomi” vari di gayaggine.
La cosa mi pesa anche perchè non amo mentire,ho sempre agito volendo sentirmi apposto con la mia coscienza,essendo sempre me stesso con gli altri,e farmmi accettare per quello che sono(tranne x i miei gusti sessuali,anche xke a me piace semplicemente il… non ho voglia di diventare donna)!quindi il problema è che io mi sento totalmente in imbarazzo in queste situazioni,quando si parla di posti strani dove lo si ha fatto,etc etc…anche perchè potrei ben dirne dato che ho le mie belle esperienze omosessuali!due amici miei di questa comitiva sanno di questa mia verginità ovviamente infiocchettata cn la solita palla che aspetto quella giusta e anche loro mi fanno alquanto pesare questa situazione,fatto sta che sto ben decidendo di dire senza problemi che mi piace il fringuello!tu come la vedi???21 anni vergine x un pseudo etero…è abbastanza pesante come cosa!help…because i need somebody help!
Spettegulhelp risponde:
Noto che il problema di “dichiararsi” alla propria compagnia/famiglia è una cosa che accomuna la maggiorparte dei gay/bisex qui dentro e azzarderei nel mondo, e direi che un pò tutti ci siamo passati. Purtroppo non posso dire con certezza cosa sia meglio, se rimanere etero e fingere di adorare la fagiana, oppure dichiararsi amante della prostata, con tutti i rischi del caso. Non mi piace chi dice “se sono veri amici capiranno”, perchè a volte le persone possono essere davvero cattive e bisogna riflettere su cosa si dice e a chi lo si dice. Io abito in un paesino molto piccolo e di mentalità ottusa ad esempio e dirlo ad alcune persone non mi ha portato giovamento. La voce si sparge come il grasso sulla pelle di Britney e davvero la cosa può diventare fastidiosa. Io posso solo dirti, valuta le persone, e se il fatto di essere “ambiguo” ti crea davvero ansia allora prendi il coraggio per i capelli e DICHIARATI molto umanamente. Fammi sapere come è andata.
————————-
Da pazzoide
Ciao, ti scrivo per un problema molto semplice..non riesco a non fare sesso. Il punto è che sto insieme ad una persona e continuo a tradirla frequentemente e non capisco ancora il vero motivo. Ma non voglio lasciarla perchè le voglio bene e ne soffrirebbe troppo. Sono malato? faccio schifo?… uccidimi pure
SPettegulHelp risponde:
No che non ti uccido.. io sono sempre del parere che ognuno nella propria vita fa ciò che vuole, sempre nel rispetto altrui. Solo che tu in questo modo proprio non ne hai, ne per te e ne per la tua/tuo compagna/o . Non ammetto il tradimento, in qualsiasi sua forma o circostanza, amicizia o amore che sia, e forse è proprio questo che mi blocca nei rapporti umani: la paura di essere tradito. Però alla mia veneranda età ho imparato a ripetere la frase: MAI DIRE MAI. Può capitare a tutti.
Detto questo però…se potessi ti prendere i peli pubici e ci farei un origami a forma di farfalla, prenderei il tuo prepuzio e lo userei come porta aghi da cucire, e infine ti farei sedere su una sedia di ferro collegata all’impianto elettrico di casa mia, il quale subirà una forte tensione dalla quale tu ne uscirai sicuramente FORMATO.
L’argomento “tradimento” è alquanto scottante e dato che sono convinto che a volte bisogna avere una certa ironia nel trattarlo fai anche tu il test: TRADITORE, FEDELE O IMPOTENTE?

1 – I tuoi amici ti propongono la discoteca in alternativa alla tua/o compagna/o. La prima cosa che pensi?
a Oh mamma, ora che gli dico, cosa mi invento…approverà? No no rifiuto subito, io devo stare solo con lei/lui
b ci pensi su 3 secondi 3 solo per la tua coscienza ma in cuor tuo sai che ci andrai e che dirai alla tipa/o: ho bisogno di aria (trombare)
c A che ora aprirà il negozio di Prada? devo comprarmi un paio nuovo di scarpe!

2 – In compagnia, al pub. Tutti a bere. Tu dove sei seduto?
a A fianco al mio lei/lui, mano nella mano, piede al piede, ogni 4 secondi un bacino altrimenti si arrabbia.
b Spalle al muro, porta ai miei occhi. Mica mi perdo il sorco/la sorca di turno
c Sono al tavolo con un martini e un oliva, e il mio pensiero primario è dare voti ai passanti. Fattibile, orribile o una botta e via.

3 – E’ il momento di decidere la vacanza. Cosa proponi alla tua/tuo lei/lui?
a Un isola deserta o un paesino di alta montagna dove passare 25 giorni in solitudine
b Amore tu quando hai le ferie? Agosto?…. caxxo me le hanno date a Giugno!!!
c 1 settimana a San Francisco, 1 settimana alle Canarie, 2 giorni in Grecia e un week end a Torre del Lago

4 – Hai una doppia scheda del telefono.. motivo?
a se mi chiama il mio amoruccio sa dove trovarmi sempre e ovunque
b E’ più semplice che scrivere Francesco al posto di Elena o viceversa
c perchè il motorlola d&g ha la Tim, il nokia Hello Kitty ha la vodafone ovvio!

5 – Stai facendo sesso con la tua/tuo lui. Cosa pensi?
a ( i l v u o t o)
b Oddio come si chiama?…. ma il nome devo proprio dirlo?… senti rimango vago..
c Sto bene però con sti capelli. Speriamo di non sudare..altrimenti addio piega.

Maggioranza risposte:
a – amore tesoro, abbiamo capito che sei fedele… ma fatti una vita!
b – sei un traditore nato. Il sesso per te è come il lucidalabbra per la Marini. Non se puoi fare a meno. Sei inculabile.
c – ancora tu?!! sfranta che non sei altro il test se sei gay l’ho fatto 1 settimana fa!

————
Per scrivere a SYLVIE [email protected]

Autore

Articoli correlati