Amy Winehouse trionfa ai Grammy

Condividi

Un trionfo.
La cinquantesima edizione dei GRAMMY ha vinto stravincere Amy Winehouse, paradossalmente assente per colpa di un visto non arrivato, e per questo in videoconferenza.
5 premi la Amy si è portata a casa: canzone dell’anno con Rehab, artista rivelazione dell’anno, disco dell’anno con Back in Black, miglior interprete pop femminile, miglior album pop, sempre con Back in Black.

Premiati anche Justin Timberlake, i Maroon Five, i White Stripes, Alicia Keys, Kanye West e Bruce Springsteen, con 3 Grammy a testa, mentre il premio più ambito dell’anno, quello di MIGLIOR ALBUM in assoluto, è finito nelle mani del jazzista Herbie Hancock, con River: The Joni Letters.
Speriamo solo che dopo questo trionfo la nostra amata Winehouse capisca che non può continuare su questa strada, che molli alcool e droga, ha un futuro pazzesco davanti a se, una voce FOLLE, che la finisca di rovinarselo…
E ora godiamocela LIVE da Londra dopo il trionfo…

Autore

Articoli correlati