x

Vaticano, adesso BASTA!!!

Condividi

A 5 giorni dai Dico, giorno dopo giorno, si fanno sempre più feroci, e inopportune, le critiche del Vaticano. Mai, neanche ai tempi dell’aborto o del divorzio, si era arrivato ad un’ingerenza simile.

Mai era stata presa una posizione POLITICA di tale livello. Mai l’articolo 7 della Costituzione italiana, era stato così ignobilmente calpestato.
Benedetto XVI ha addirittura avuto il CORAGGIO di dire che “NESSUNA LEGGE può sovvertire la norma del Creatore, senza rendere precario il futuro della società con leggi in netto contrasto con il diritto naturale“, etichettando praticamente il Governo come SOVVERSIVO!
La dose è stata rincarata da Ruini, che ha INDICATO come i cattolici ed i parlamentari DOVRANNO comportarsi di fronte ai Dico.
Da oggi quindi non dobbiam più seguire le leggi dello stato, che non corrispondono al diritto naturale, ma quelle della Chiesa, indicate da leggi NATURALI i cui contenuti sono definiti dalla Chiesa stessa!
In tutto ciò si aggiungere l’attivismo POLITICO dei parroci, che domenica nelle loro omelie hanno scatenato un’offensiva INDEGNA contro i Dico, neanche fossero degli attivisti rivoluzionari!
Io sono allibito e anche un po schifato, ma mi chiedo, i CATTOLICI, quelli veri, quelli che appunto tutte le domeniche vanno a messa, i credenti, COSA ne pensano di tutto ciò.
E’ mai possibile che non notano questa VERGOGNOSA ingerenza da parte della Chiesa nei confronti dello Stato italiano (perchè ATTENZIONE, la Chiesa rompe le palle solo a noi!).
Non ne sono infastiditi anche loro? Io veramente sarei portato ad un Referendum nazionale, che riprenda in esame il concordato, e questo benedetto Articolo 7, per rimettere le cose al posto giusto.
Questi devono CALMARSI! Si son trasformati in astuti politicanti, sbandierano in nome della fede proclami propagandistici, andando contro la nostra stessa Costituzione. E non mi si venga a dire “ma ognuno ha il diritto di esprimersi liberamente”, perchè qui la questione è decisamente differente!
Qui loro non esprimono solo un parere, loro ORDINANO, profetizzando cataclismi di tutti i tipi, infondendo una paura inopportuna, becera ed ignorante.
Son schifato poi anche dal comportamento dell’opposizione italiana. Capisco il NON esser daccordo con i Dico, ma che una classe politica, di qualsiasi parte essa sia, non si RIBELLI ad un’ingerenza di tale portata, da parte di un’istituzione che per LEGGE di tutto dovrebbe occuparsi tranne che del lavoro del Governo, è assurdo.
Ci voleva, e io asupico che prima o poi arrivi, una levata di scudi trasversale, da parte di tutto il mondo politico. Ed invece no, pur di andare contro, pur di accaparrarsi voti, si va contro i propri interessi, creando un precedente pericolosissimo.
Spero solo, come penso, che quei cattolici intelligenti, pensanti e coscienti dei limiti ecclesiastici, dopo questi VERGOGNOSI attacchi si allontanino SEMPRE di più da questo Vaticano oppressivo, RAZZISTA, politico, che guarda esclusivamente ai propri interessi, diffondendo odio, travestito a festa da amore.

Più passa il tempo e più divento Laico, e con gioia scopro che siamo sempre di più. Complimenti al Vaticano!

Autore

Articoli correlati