Leonardo DiCaprio ha rischiato di perdere il Titanic. Parola di James Cameron

Condividi

Leonardo DiCaprio avrebbe potuto non interpretare Jack in Titanic.
A rivelarlo James Cameron, intervistato da GQ. Il regista di Avatar ha ricordato come DiCaprio, dopo un buon primo provino, si rifiutasse di farne un altro insieme a Kate Winslet, che aveva già ottenuto la parte di Rose.
“Pensava che si trattasse di un altro meeting per incontrare Kate. Così gli dissi: «Ok, ora andiamo nell’altra stanza, leggi qualche battuta e io la registro». E lui rispose: «Intendi che debba leggere?». E io: «Sì, certo.» E lui: «Io non leggo». Così gli strinsi la mano e lo ringraziai per essere venuto». «E lui mi disse: «Aspetta, aspetta. Vuoi dire che se non leggo, non mi date la parte?». E io gli risposi: «Andiamo, è un film gigantesco che mi sta portando via due anni della mia vita… non voglio mandare tutto a fanculo prendendo una decisione sbagliata nel casting. Quindi o leggi o non avrai la parte»».
E fu qui che DiCaprio, all’epoca già nominato agli Oscar grazie a Buon compleanno Mr. Grape, alla fine accettò di fare un altro provino, decollando verso una carriera stellare: «Ogni centimetro della sua persona era super negativo, fino a quando ho detto «azione». Fu lì che si trasformò in Jack». «Il cielo si aprì e sparirono le nuvole nere, persino un raggio di sole illuminò Jack. E fu li che capii: «Ok, è lui»». E il resto è storia del cinema.

Autore

Articoli correlati