Harry Potter, prende forma la serie HBO Max?

Condividi

Dopo il sequel di Sex and the City e in attesa dei prequel dedicati a IT e DUNE, in casa HBO MAX stanno sempre più seriamente pensando ad una serie tv ambientata nel magico mondo di Harry Potter. Per la gioia di J.K. Rowling che continuerà a vomitare transfobia e ad arricchirsi senza far più niente.
Sarah Aubrey, capo dei contenuti originali presso HBO Max, ha ammesso che i primi pensieri a riguardo hanno iniziato a prendere forma.
“Siamo molto interessati a creare nuovi contenuti per quei fan e pensare a cosa fare dopo”, ha detto Aubrey a Variety, al cospetto di un franchise cinematografico che ha fatto incassare miliardi alla Warner per poi incagliarsi con il prequel/spin-off Animali Fantastici, ad oggi fermo al 3° capitolo (che ha fatto flop in sala) e con gli annunciati due successivi tutt’altro che certi di essere prodotti.
Questo vuol dire che Hogwarts potrebbe tornare a rivivere in tv, a puntate, ampliando ulteriormente un universo di magia che potrebbe andare verso qualsivoglia direzione, se non fosse che andare a chiedere a J.K. Rowling contenuti ipoteticamente ‘originali’ proprio ora, quando è da anni nel mezzo del ciclone transfobico da lei stessa alimentato, parrebbe non propriamente una straordinaria idea. Ripartire semplicemente da zero proprio con Harry Potter, con un reboot vero e proprio della storia già raccontata al cinema, sarebbe invece onestamente una pazzia.

Autore

Articoli correlati