TÁR con una divina Cate Blanchett da Oscar, svelata la data d’uscita italiana

Condividi

Premiata con una più che meritata Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile alla 79esima Mostra del Cinema di Venezia, Cate Blanchett spadroneggia in lungo e in largo in TÁR di Todd Field, film che potrebbe condurla al suo 3° Oscar personale.
Ambientato nel mondo internazionale della musica classica, il film è incentrato su Lydia Tár, considerata una delle più grandi compositrici e direttrici d’orchestra viventi e prima donna in assoluto a dirigere un’importante orchestra tedesca. TÁR esplora la natura mutevole del potere, la sua durevolezza e l’impatto sul mondo moderno.
Incontriamo Lydia Tár all’apice della sua carriera, impegnata sia nella presentazione di un libro, che in un’attesissima esibizione dal vivo della Quinta Sinfonia di Mahler. Nel corso delle settimane che seguono, la sua vita comincia a disfarsi di fronte alle problematiche attuali. Il risultato è uno scottante esame del potere, del suo impatto e della sua solidità nella società odierna.

Cate Blanchett ha descritto così TÁR durante la conferenza stampa ufficiale del film alla Mostra di Venezia: “Fin dalla scena dell’intervista, all’inizio del film, si percepisce che Lydia è tante cose insieme. Vista dall’esterno ha una grande forza ma è come se avesse messo il suo passato in una scatola. Ha provato a trasformarsi grazie alla musica e poi però qualcosa accade: la sua vita cambia e inizia a vedere il mondo diversamente. La sceneggiatura è complessa, è come un processo, e anche l’esperienza del girare il film è stata un vero e proprio processo. E’ un film ricco di elementi esplosivi ma per me è un film esistenziale, un ritratto umano”.

Un personaggio detestabile, dichiaratamente queer, un mostro che Cate Blanchett ha reso credibile, celebrando così la Coppa Volpi vinta a Venezia: “È un onore ricevere questo premio, ci sono state delle performances incredibili e ringrazio il pubblico che ha accolto il film a questo festival. Sono qui grazie al lavoro che ho fatto con una squadra meravigliosa, ad una sceneggiatura incredibile e a Todd Field: questo premio appartiene anche a lui”.

Tár uscirà a febbraio 2023 nelle sale italiane distribuito da Universal Pictures International Italy.

Autore

Articoli correlati