La Pixar annuncia Inside 2, al cinema nel 2024

Condividi

Nel corso del D23 Expo 2022, la Disney Pixar ha annunciato il clamoroso sequel di Inside Out, al cinema nel 2024.
Il regista Kelsey Mann, il produttore Mark Nielsen e la sceneggiatrice Meg LeFauve stanno lavorando duramente alla nuova avventura nella testa dell’ormai adolescente Riley, che potrebbe provare o non provare una serie di nuove Emozioni.

Peter Sohn e Denise Ream hanno poi parlato di ELEMENTAL, un nuovo lungometraggio originale che arriverà nel 2023. Sohn, che dirige il film, ha condiviso l’ispirazione personale che ne sta alla base: una storia di immigrati che inseguono i propri sogni in bellissimi quartieri dove si incontrano lingue e culture. I registi hanno presentato i personaggi di Elemental, ambientato in una città i cui abitanti sono fuoco, acqua, terra e aria, e vivono insieme. Ember è una giovane donna tenace e “ardente”, mentre Wade è un ragazzo divertente, sdolcinato e “che segue la corrente”. Ad aiutarli a prendere vita nella versione originale ci sono Leah Lewis e Mamoudou Athie, che sono stati accolti calorosamente sul palco della Hall D23.

Adrian Molina e la produttrice Mary Alice Drumm hanno invece presentato ELIO, undicenne sognatore, artistico, creativo e sempre chiuso in casa che trova difficile integrarsi con gli altri. Nel frattempo, mamma Olga, che dirige un progetto militare top-secret, sta lavorando per decodificare uno strano segnale proveniente dallo spazio. Ma è Elio a stabilire un contatto, a essere teletrasportato nello spazio e a essere scambiato per un ambasciatore intergalattico della Terra. America Ferrera, la voce originale dell’intelligente e super sicura di sé Olga, è stata invitata sul palco insieme a Yonas Kibreab, che sempre nella versione originale presta la voce proprio a Elio. Kibreab ha svelato al pubblico che Elio uscirà nel 2024.

La Disney Animation ha invece ufficializzato WISH, in uscita nel 2023, in occasione del centesimo anniversario dello Studio. L’epico lungometraggio animato si ispira all’eredità delle pellicole dello studio e pone la domanda: “Come è nata la stella dei desideri, a cui tanti personaggi si sono rivolti per esprimere il proprio desiderio?”. I registi Chris Buck e Fawn Veerasunthorn hanno illustrato la storia, ambientata a Rosas, il regno dei desideri, dove i sogni possono letteralmente avverarsi. Al pubblico è stata presentata la diciassettenne Asha, una ragazza ottimista con un’intelligenza acuta che ha a cuore la sua comunità. In un momento di disperazione, Asha lancia un’appassionata richiesta alle stelle, che viene esaudita da una forza cosmica, una piccola palla di energia sconfinata chiamata Star. Insieme, affrontano i nemici più temibili per salvare la sua comunità e dimostrare che quando la volontà di un umano coraggioso si unisce alla magia delle stelle, possono accadere cose meravigliose. L’attore Alan Tudyk si è unito ai registi sul palco per condividere un test d’animazione del suo nuovo personaggio, una capra di nome Valentino. Buck, Veerasunthorn e Lee hanno poi presentato la voce originale di Asha, l’attrice Ariana DeBose, che ha fatto esplodere il teatro cantando una nuovissima canzone originale scritta da Julia Michaels, autrice di tutte le canzoni di Wish.

Autore

Articoli correlati