Maneskin Mania nel Regno Unito, 7° posto nella chart ufficiale con ‘I Wanna Be Your Slave’

Condividi

Lodati dal New York Times, apparentemente corteggiati da Simon Cowell, e a dir poco esplosivi nel Regno Unito.
Prosegue infatti la Maneskin Mania UK, con I Wanna Be Your Slave, che non è ancora neanche diventato singolo ufficiale, balzato al settimo posto della chart ufficiale.
Battuta “Zitti E Buoni“, che arrivò alla 17 dopo aver trionfato all’Eurovision e oggi è alla 57.
E non è tutto. Un terzo brano dei Måneskin, la cover Beggin‘, ha debuttato alla numero 73.
I Maneskin sono così diventati i primi vincitori dell’Eurovision a raggiungere la Top 10 UK dai tempi di Loreen, ma Damiano & Co. sono riusciti nell’impresa con un’altra canzone.
Estratti dall’album Teatro d’ira – Vol. I, Zitti e Buoni I Wanna Be Your Slave hanno conteggiato rispettivamente 6,46 milioni e 7,96 di streaming solo nel Regno Unito.
Una roba clamorosa.

Autore

Articoli correlati