x

Blue Ivy, figlia di Beyoncé, ha vinto il Grammy 2021 per il miglior video musicale (daje a ride)

Condividi

È la notte dei Grammy 2021, Oscar della musica, ma alcuni premi sono stati già svelati.
Tra questi spicca quello vinto da Blue Ivy, figlia di Beyoncé e Jay-Z che a 9 anni appena ha vinto il suo primo grammofono d’oro per il miglior video di “Brown Skin Girl”.
Non era mai successo prima.
Il video fa parte del progetto audiovisivo “The Lion King: The Gift”, pubblicato da Beyoncé nel 2020. Oltre a Blue e Queen B, il video vede la partecipazione di Naomi Campbell, Kelly Rowland e Lupita Nyong o.
La Recording Academy aveva giustificato la discussa nomination di Blue Ivy (aggiunta in corsa) citando le regole del Grammy, secondo cui “affinché un artista in primo piano sia riconosciuto come candidato, 1) l’artista deve essere accreditato e riconosciuto come artista in primo piano; e 2) ci deve essere una performance significativa e un contributo artistico da parte dell’artista presentato oltre a ciò che potrebbe essere considerato un semplice accompagnamento”.
Dal punto di vista dell’Academy, Blue Ivy aveva soddisfatto questi requisiti.
Ora ha vinto il suo primo Grammy all’età di 9 anni, insieme a Saint Jhn, Wizkid e ovviamente a mamma Beyoncé (il suo 25esimo, per ora, avendo altre 7 nomination pendenti nella notte).

Poi uno si chiede perché The Weeknd (neanche una nomination) abbia deciso di boicottarli, nei prossimi anni, gridando alla mafia.

Autore

Articoli correlati