x

Golden Globe 2021, stanotte sarà trionfo Laura Pausini?

Condividi

Fight for You (H.E.R., D’Mile e Tiara Thomas) – Judas and the Black Messiah
Hear My Voice (Daniel Pemberton e Celeste) – Il processo ai Chicago 7 (The Trial of the Chicago 7)
Speak Now (Leslie Odom Jr. e Sam Ashworth) – Quella notte a Miami… (One night in Miami…)
Tigress & Tweed (Andra Day e Raphael Saadiq) – The United States vs. Billie Holiday

Eccoli qui i rivali che Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi dovranno battere, per conquistare il Golden Globe per la miglior canzone originale, Io sì (Seen), tratta da La vita davanti a sé (The Life Ahead).
Stanotte sarà notte di gala, la prima in piena pandemia Covid-19, per i premi cinematografici e televisivi assegnati dalla stampa estera, con un pizzico d’Italia in corsa. La vita davanti a sé concorre infatti anche come miglior film straniero, ma è sul trio Diane Warren, Laura Pausini e Niccolò Agliardi che bisogna puntare forte.
Se trionfo sarà, Laura Pausini diventerà la prima donna italiana a vincere il Golden Globe per la miglior canzone, nonché la 2a italiana in assoluto dopo i 2 vinti da Giorgio Moroder negli anni ’80 con i brani portanti di Flashdance e Top Gun.
Il favorito della vigilia è Speak Now di Leslie Odom Jr., da Quella notte a Miami, che punta prepotentemente anche agli Oscar. Nel dubbio, anche solo esserci, in cinquina, è già un mezzo trionfo.

Autore

Articoli correlati