Ray of Light di Madonna compie 23 anni – il ricordo di un capolavoro

Condividi

22 febbraio 1998.
Esce nei negozi d’America Ray of Light, settimo album in studio di Madonna, che si reinventa spiazzando il mondo.
20 milioni di copie vendute, tre Grammy Awards, incluso il premio “Miglior Album Pop dell’Anno” e 4 volte disco di platino solo negli Usa. Cinque singoli estratti, due dei quali, Frozen e Ray of Light, diventati da subito iconici.
Al 363º posto dei 500 migliori album di tutti i tempi secondo Rolling Stone.
13 tracce e un unico commento a traino.
23 anni di vita, Capolavoro.

Drowned World/Substitute for Love – 5:10 (Madonna, William Orbit, Rod McKuen, Anita Kerr, David Collins)
Swim – 5:00 (Madonna, William Orbit)
Ray of Light – 5:20 (Madonna, William Orbit, Clive Muldoon, Dave Curtis, Christine Leach)
Candy Perfume Girl – 4:35 (Madonna, William Orbit, Susannah Melvoin)
Skin – 6:20 (Madonna, Patrick Leonard)
Nothing Really Matters – 4:30 (Madonna, Patrick Leonard)
Sky Fits Heaven – 4:50 (Madonna, Patrick Leonard)
Shanti/Ashtangi – 4:30 (Madonna, William Orbit)
Frozen – 6:10 (Madonna, Patrick Leonard)
The Power of Good-Bye – 4:10 (Madonna, Rick Nowels)
To Have and Not to Hold – 5:20 (Madonna, Rick Nowels)
Little Star – 5:20 (Madonna, Rick Nowels)
Mer Girl – 5:30 (Madonna, William Orbit)

Autore

Articoli correlati