30 anni fa usciva Innuendo, ultimo disco di Freddie Mercury con i QUEEN

Condividi

4 febbraio 1991, esce Innuendo.
24 novembre 1991, muore Freddie Mercury.
30 anni fa i Queen regalavano al mondo l’ultimo disco di inediti con il loro ineguagliabile frontman ancora in vita.
Pubblicamente nessuno sapeva che Freddie avesse l’AIDS, con le registrazioni del disco che iniziarono nel 1989.
Sulla copertina, bellissima, un’illustrazione di J.J. Grandville. Fu proprio durante le registrazioni dell’album che Mercury comunicò al resto della band le proprie condizioni di salute. L’HIV si era trasformato in AIDS. Una drammatica realtà che andò ad influire anche sulla scrittura del disco, dove «il timore di una morte imminente» è di fatto il tema principale.
The Show Must Go On, scritta da Brian May, la dice tutta. Innuendo è stato votato come il 94º miglior album di tutti i tempi, in un sondaggio effettuato dalla BBC nel 2006, con l’inedito che dà il titolo ad uno dei singoli capolavoro degli anni ’90.
6:31 di durata, 16 anni dopo l’iconica Bohemian Rhapsody. Semplicemente Innuendo, semplicemente Freddie.

 

Autore

Articoli correlati