Primo Cuore di Anna Oxa, la Rai le ha negato Sanremo 2021? Con il nuovo brano avrebbe fatto cadere l’Ariston

Condividi

 

 

Il Festival di Sanremo 2021 sarebbe potuto passare alla storia come quello del grande, atteso, clamoroso ritorno di Anna Oxa all’Ariston, 10 anni dopo la sua 14esima e ultima partecipazione con La mia anima d’uomo.
A rivelare il tutto lo staff della stessa artista, tramite la pagina ufficiale Facebook Oxarte, che ha denunciato la mancata liberatoria Rai per volere di un avvocato.
Tutto nasce nel 2013, quando la Oxa si infortunò nel corso di Ballando con le Stelle. Da allora va avanti un contenzioso con la tv pubblica perché all’epoca, denuncia lo staff Oxarte, l’artista non volle rinunciare al risarcimento dell’infortunio. Quella sera, in diretta tv, Anna Oxa riportò la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro, dopo una caduta durante l’esibizione. Passati 7 anni, la diatriba è incredibilmente ancora in corso. Amadeus avrebbe potuto mettere a segno il colpo dei colpi di Sanremo 2021, ma lo stop sarebbe arrivato dall’alto, direttamente dall’ufficio legale Rai.
Eppure Anna Oxa ha appena pubblicato un singolo, Primo Cuore, che avrebbe potuto far cadere l’Ariston dall’entusiasmo (se presentato al direttore artistico). Il video di Primo Cuore si trova in abbonamento sul sito ufficiale dell’artista, a 4.90 euro dove trovare anche contenuti inediti e/o anteprime, ed è un audace, ostico, travolgente e ipnotico pezzo pop lirico che rilancia l’unicità vocale della 59enne cantante, che avrebbe meritato il ritorno al Festival. E perché no, di rappresentarci anche all’Eurovision, 32 anni dopo la partecipazione con Avrei voluto al fianco di Fausto Leali.

Dopo un 2020 tanto tragico, ci meritavamo Anna Oxa a Sanremo 2021.

Autore

Articoli correlati