Dirty Dancing choc, Jennifer Grey protagonista del nuovo sequel?

Condividi

Una notizia a dir poco clamoroso.
33 anni dopo Dirty Dancing – Balli proibiti, cult assoluto di Emile Ardolino, e 16 anni dopo l’orrendo Dirty Dancing 2, Jennifer Grey produrrà e interpreterà un nuovo capitolo della saga.
Parola di Deadline.
Si tratta di un nuovo film musicale made in Lionsgate, ambientato negli anni ’90. Non è ancora chiaro se si tratti proprio di un sequel di Dirty Dancing, ma i rumor sono incessanti.
D’altronde la Lionsgate detiene i diritti di distribuzione di Dirty Dancing, mentre la Gray, indimenticata Baby innamorata di Johnny Castle, interpretato dal compianto Patrick Swayze, tornerebbe così in sala.
Il film del 1987, costato appena 5 milioni di dollari, ne incassò 218 in tutti il mondo, oltre a vincere un Oscar e un Golden Globe per l’iconica “(I’m Had) The Time of My Life” di Frank Previte, John DeNicola e Donald Markowitz.
Dirty Dancing fu il primo film a vendere oltre 1 milione di copie in home video. Nel 2004 l’osceno sequel, Dirty Dancing: Havana Nights, con Diego Luna, Romola Garai, January Jones, John Slattery e Sela Ward, incassò appena 28 milioni in tutto il mondo.
Questo nuovo film sarà diretto da Jonathan Levine e Gillian Bohrer, con uno script di Mikki Daughtry e Tobias Iaconis.

 

Autore

Articoli correlati