Oscar 2020, Billie Eilish ospite a sorpresa: canterà in attesa della futura nomination targata 007

Condividi

Dopo aver vinto 5 Grammy in una notte ad appena 18 anni, quella botta di vita di Billie Eilish presenzierà anche agli Oscar del 9 febbraio.
Perché è nominata?
Assolutamente no.
La Eilish, che firmerà il pezzo portante di No Time to Die, 25esimo capitolo di 007, sarà sul palco degli Oscar in qualità di ‘ospite’. Una performance extra in vista della più che papabile candidatura del prossimo anno, quando quel brano targato James Bond la vedrà quasi certamente correre per la statuetta.
Si accettano scommesse.

Autore

Articoli correlati