Beyoncé, “la mia vera vittoria è creare arte e lasciare un retaggio che vivrà ben oltre me”

Condividi

Ho iniziato a cercare un significato più profondo quando la vita ha iniziato a insegnarmi lezioni di cui non sapevo di aver bisogno. Il successo mi sembra diverso ora. Poi ho avuto Blue e la ricerca del mio scopo è diventata molto più profonda. Sono morta e sono rinata; la ricerca di sé è diventata ancora più forte. È difficile per me tornare indietro. Essere il numero uno non era più la mia priorità. La mia vera vittoria è creare arte e lasciare un retaggio che vivrà ben oltre me. È appagante. I bambini e la maturità mi hanno insegnato a valutare me stessa oltre il mio aspetto fisico, e capire davvero che basto a me stessa, non importa in quale fase della vita mi trovo. Vorrei che più persone si concentrassero sulla scoperta della bellezza dentro di sé piuttosto che criticare le altre persone.

Così Beyoncé, sulla cover di ELLE UK, è tornata a parlare dell’aborto del 2013, dell’importanza della maternità nella sua vita e del suo senso nel mondo. In attesa del NOBEL, che tanto prima o poi le daranno per diritto divino.

View this post on Instagram

IVY PARK January 18

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on

Autore

Articoli correlati