Lady Gaga intervistata da Oprah Winfrey su ELLE: “ho delle responsabilità nei confronti dell’umanità”

Condividi

“Penso che negli ultimi 10 anni, mentre la mia carriera cresceva e cambiava facendo io cose diverse, sono diventata molto consapevole della mia posizione nel mondo e della mia responsabilità nei confronti dell’umanità e di coloro che mi seguono. Guardo tutto quello che ho fatto e quello che sto facendo ora, e i punk, sai, hanno una specie di reputazione nell’essere ribelli, giusto? Quindi vedo davvero la mia carriera, e anche quello che sto facendo ora, come una ribellione contro tutte le cose del mondo che trovo crudeli. La gentilezza guarisce il mondo. La gentilezza guarisce le persone. È ciò che ci unisce, è ciò che ci mantiene in salute. Guardare il pubblico e vedere così tante persone che erano come me, persone che si sentivano diverse, che non si sentivano viste o capite. E vedere troppi bambini che avevano paura di essere aperti su chi fossero diventati, tutto questo è stato per me una sorta di esperienza esistenziale, dove pensavo a cosa significasse essere un individuo: volevo combattere per quelle persone. In realtà, l’ho detto l’altro giorno sui social media. Ho scritto, “Non l’ho fatto per la fama, l’ho fatto per l’impatto”. E questa è la verità. Ho capito molto presto che il mio compito era quello di aiutare le persone libere attraverso la gentilezza. Voglio dire, penso che sia la cosa più potente del mondo, in particolare nello spazio della malattia mentale”.

Così Lady Gaga su Elle, intervistata da Oprah Winfrey e come al suo solito sempre molto con i piedi per terra (sì, sono ironico) quando deve parlare della propria persona. A quando la beatificazione in Vaticano?

Autore

Articoli correlati