Game of Thrones, la HBO cestina il prequel con Naomi Watts

Condividi

Una notizia a dir poco clamorosa scuote il mondo seriale.
Secondo quanto riportato da Deadline, la HBO avrebbe cestinato il prequel ambientato migliaia di anni prima gli eventi narrati in Game of Thrones. Bloodmoon era il suo titolo.
Jane Goldman, showrunner, avrebbe scritto una mail al cast, annunciando la clamorosa novità.
Il pilot è non piaciuto alla HBO che ha deciso di non confermare il progetto, che aveva ottenuto il via libera 15 mesi or sono. In estate la HBO ha avallato un altro prequel, legato alla casa dei Targaryen, ambientato 300 anni prima GOT.
Diretto da S.J. Clarkson, il pilot del primo prequel è stato girato in Irlanda del Nord, con problemi sul set e una lunga post-produzione, e anche in Italia, nella Grotta del Turco di Gaeta.
Naomi Watts, che era la stella del cast, così parlava nel giugno scorso: “La nostra speranza è che i fan di Game of Thrones ci seguano per trovare qualcosa di nuovo e interessante anche in questo mondo. Credo che non rimarranno delusi, la produzione ha messo insieme un ottimo team di persone”.
Da parte dello studios, per ora, nessuna conferma e/o smentita. Va ricordato che anche il pilot di GOT, costato 10 milioni di dollari, venne interamente ripreso, perché considerato un disastro dai dirigenti HBO.
Poi tutti sappiamo com’è andata a finire.

Autore

Articoli correlati