Suor Cristina: “Conosco molti gay, non mi verrebbe mai di giudicarli male”

Condividi

“Conosco molti gay e se penso a loro non mi verrebbe mai di giudicarli male. So perfettamente che sono persone sensibili e straordinarie, e anche loro devono avere la possibilità di alzare gli occhi al cielo e ringraziare il Signore per il dono della vita!”.

Così Suor Cristina, intervistata da Alessio Poeta dalle pagine di Chi, ha teso la mano alla comunità LGBT, assicurandosi buoni voti da Guillermo Mariotto e Fabio Canino da qui alla fine di Ballando con le Stelle.
A paracula.

Autore

Articoli correlati