GLAAD Awards 2019, Beyoncé commossa per lo zio gay: ‘I diritti LGBTQI sono diritti umani’ – video

Condividi

“Siamo qui per promuovere l’amore per ogni essere umano. Il cambiamento inizia con il sostegno delle persone più vicine a te. Diciamo a tutti che sono amati, che sono belli, che possono parlare e sentirsi al sicuro. E ai genitori, amiamo i nostri figli nella loro forma più vera“.

Così Beyoncé, nel corso dei GLAAD Media Awards 2019, al fianco del marito JAY-Z per ritirare il Vanguard Award, a loro assegnato per la vicinanza alla comunità LGBT.
La popstar ha voluto ricordare lo zio Johnny, “l’uomo gay più straordinario che abbia conosciuto“, morto causa AIDS.

 “È stato fondamentale nella crescita mia e di mia sorella. Ha vissuto nella verità, è stato coraggioso e sfrontato in un periodo in cui questo paese non era così accogliente. Assistere alla sua battaglia contro l’HIV è stata una delle esperienze più dolorose che abbia mai vissuto. Spero che il suo sacrificio possa servire ad aprire dei sentieri per i giovani che vivono liberamente la loro vita. I diritti LGBTQ sono diritti umani”.

Amen.

I VINCITORI

Miglior film della grande distribuzione
Tuo, Simon

Miglior serie commedia
Vida

Miglior reality show
Queer Eye

Miglior documentario
Believer

Miglior episodio serie TV con un personaggio LGBT regolare
Someplace Other Than Here – The Guest Book

Miglior programma per la famiglia e bambini
Steven Universe

Miglior videogioco
The Elder Scrolls Online: Summerset

Miglior libro comico
Exit Stage Left: The Snagglepuss Chronicles di Mark Russell (DC Comics)

Miglior articolo di una rivista
Una donna transgender può avere giustizia in Texas? di Nate Blakeslee (Texas Monthly)

Miglior magazine
Variety

Miglior giornalismo TV – newsmagazine in lingua spagnola
Intervista a Luis Sandoval per il National Coming Out Day – Despierta América (Univision)

Miglior giornalismo digitale in lingua spagnola
Ecco come la televisione ispanica dipinge i personaggi LGBTQ, una rappresentazione inquietante di Daniel Shoer Roth (ElNuevoHerald.com)

Riconoscimento speciale
Nanette

Riconoscimento speciale
TransMilitary

Riconoscimento speciale (in lingua spagnola)
House of Mamis

Autore

Articoli correlati