x

“L’imbarazzismo”, Roberta Marten e Platinette cantano la piaga della trans-omofobia

Condividi

Rappresentante dell’Italia a Miss International Queen in Thailandia, Roberta Marten con Mauro Coruzzi alias Platinette hanno inciso “Imbarazzismo”, scritta a quattro mani da Roberta Marten e Raffaele Andrea Viscuso, arrangiata da Francesco Musacco.
Se il razzismo è il pensiero negativo fatto già forma e sostanza, e l’imbarazzo è un sentimento borderline che può suscitare anche sensazioni positive stimolando la curiosità “buona”, “l’imbarazzismo è l’attimo precedente l’imbarazzo che può sfociare in varie forme di razzismo, a volte non esternate, altre sì, a volte positive, altre no”.

Autore

Articoli correlati