Cristina D’Avena, ‘sogno un reboot di Love Me Licia, Jovanotti non mi ha neanche risposto sui duetti: un evento tv per festeggiarli’

Condividi

“In realtà non ha risposto neanche per dirmi di no, ho tentato mille volte di contattarlo tramite tanti canali. È Jovanotti, sono andata anche a vederlo in concerto cercando di andare poi nel camerino ma non ci sono mai riuscita. E dire che il pubblico di Lorenzo, quando mi riconosce, mi racconta che spererebbe in un nostro duetto. Chissà. Non ci vediamo da tantissimo, quando abbiamo iniziato pressoché assieme, negli anni Ottanta, nelle tv della Fininvest. Io continuo a sperarci. Se accetta faremo Duets 3, anche se penso che al pubblico bisogna lasciare un po’ di fame: se volessi potrei farne dieci di dischi così”.

Così Cristina D’Avena, via Repubblica, ha confessato il totale disinteresse mostratole da Lorenzo Cherubini, che neanche avrebbe perso tempo a risponderle, affossando sul nascere qualsiasi ipotesi di collaborazione con Duets 2, in uscita tra pochi giorni.
Tutto questo con l’idea di una trasmissione tv celebrativa tutt’altro che accantonata: “Ci stiamo pensando, un evento che festeggi questi duetti. Ma non è facile coordinare le agende degli impegni di tutti questi amici”.
Nell’attesa Cristina ha due sogni.
“Un reboot di Love Me Licia. L’abbiamo lasciata incinta di Mirko, questo rockettaro col ciuffo rosso, e non ne sappiamo più niente. Che fine ha fatto? Vorrei saperlo anche io”.
E ancora, altri due duetti da urlo: “Chris Martin dei Coldplay o magari David Guetta. In fondo siamo nella stessa casa discografica, chissà mai che…”.

Autore

Articoli correlati