x

Luca Guadagnino NON sa come intitolare il sequel di Chiamami col tuo Nome – ecco 10 consigli

Condividi

call-me-by-your-name-poster

Call Me By Your Name: Infinity War
So come mi hai chiamato l’estate scorsa
Elio e la Pesca Gigante
Say My Name, Say My Name
Total Me Call
Se mi richiami ti blocco
Tre chiavate sopra Elio (grazie Nicola!)
La vendetta di Elio
Un Pesce di nome Oliver
Anni 90 – Parte III

L’unico problema è il titolo. Non può essere Chiamami col tuo nome 2″.

Luca caro, a te la scelta. E a voi la palla per altri ‘consigli’.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ninjagirl83 11 Ottobre 2018 at 22:53

    “so come mi hai chiamato l’estate scorsa” senza ombra di dubbio!!!!! ahahahahahah

  • Mew 11 Ottobre 2018 at 21:49

    Perchè è un bel film nel complesso e in alcuni aspetti eccelle.

  • Fabri 11 Ottobre 2018 at 21:16

    Ma, soprattutto, è più realistico, meno stereotipato. Il libro e il film di Chiamami Con Il Tuo Nome mi sono sembrati il solito ritratto pieno di stereotipi di un’Italia che esiste solo nella testa degli americani. Un po’ come Sotto Il Sole Della Toscana o Mangia Prega Ama. Poi tutto il bailamme sulla scena della pesca, che ho trovato non solo idiota, ma persino del tutto fuori luogo, oltre che inutile ai fini del racconto. Tuttavia, si sa, se Hollywood decide che merita un Oscar tutti lì a decantare virtù che nemmeno condividono, solo per farsi belli. Come quando si parla di un libro solo per averne letto la trama, magari perché va di moda.

  • handreas 11 Ottobre 2018 at 20:05

    bellissimo film… ma un sequel non lo capisco, anche se il finale del libro è diverso da quello del film!

  • Mauro Eden 11 Ottobre 2018 at 15:19

    Chiamami ancora con il tuo nome… oppure Chiamalo con il mio nome =)

  • Luca Poggel 11 Ottobre 2018 at 14:46

    “Mamma mia quanto è bono Elia” !!!!

  • Stefano 11 Ottobre 2018 at 6:55

    Sono d’accordo, è un bel film, per carità, ma sopravvalutato.
    Lo trovo anch’io un po’ forzato nella trama.
    God’s Own Country è tutt’altro mondo, molto british, con paesaggi che da soli meritano la visione.

  • Luca Poggel 11 Ottobre 2018 at 5:24

    “chiamami e basta”

  • kris 11 Ottobre 2018 at 1:20

    “Mettimi incinto e chiamiamola Pesca”

  • Alterego 11 Ottobre 2018 at 0:13

    Tra gli impegni di tutti, il film vedrà la luce tra qualche anno come minimo.

  • Bobo De Contris 10 Ottobre 2018 at 22:44

    Sborrami un’altra pesca

  • Fabri 10 Ottobre 2018 at 21:53

    Ce n’è davvero bisogno? Io ancora devo capire perché questo film sia così osannato, onestamente. Sarà un mio limite, ma a me non ha trasmesso nulla. Tutto così stereotipato, assurdo, fasullo. Preferisco decisamente God’s Own Country, che meritava più visibilità.

  • SecondoMarco 10 Ottobre 2018 at 21:06

    Ahahahahahahahahahha stupenda!!!!

  • lorenzino 10 Ottobre 2018 at 19:53

    a me ne sono venuti due: “qualcuno volò sul letto di elio” e “a qualcuno piace oliver”. se possiamo attingere dal cinema porno, aggiungo “elio davanti e di dietro tutti quanti”

  • Bless TheQueer 10 Ottobre 2018 at 19:44

    Chiamami con l’addebito a carico del destinatario

  • Rei 10 Ottobre 2018 at 19:39

    “Sequel demmerda” come vi pare?

  • Chiaaaa 10 Ottobre 2018 at 18:54

    Dai ma sta seriamente valutando di scriverlo/girarlo? Che paura. Almeno facciamo aspettare qualche anno.

  • ilritorno 10 Ottobre 2018 at 18:49

    succhiami con la tua bocca