x

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Stefano 10 Ottobre 2018 at 6:58

    Elia Fongaro con la barba è un bono oltremisura.
    Ivan Catteneo con i capelli vistosamente tinti, un po’ meno…
    Da ragazzino comprai anch’io il suo famoso (unico) LP di medley ’60

  • Francè 9 Ottobre 2018 at 14:20

    Se in questi programma non seifai la macchietta non sono contenti. Che schifo.

  • coscienzagay 9 Ottobre 2018 at 13:45

    Il problema non è Cattaneo in sè, anche se è un viscido di merda. Il problema è che il grande fratello vip è un programma televisivo squallido pensato per persone dotate di basso livello culturale. Ergo, quello che viene pensato per la trasmissione è quello che si meritano le persone che lo guardano. Qui c’è il classico stereotipo dell’uomo omosessuale messo in mezzo a due ragazzi piacenti. Messo lì apposta per creare situazioni imbarazzanti tra i 3. (Occasione colta al volo dal demente centrale). Qui sono gli omosessuali (e intendo dire quelli che si battono tutti i giorni per l’uguaglianza) che si devono ribellare a questo scempio. A dire all’Italia che non è questa l’omosessualità. Dove cazzo sono le associazioni LGBT? Ora servirebbero.

  • Febo Guiscaldo Elegiaco 9 Ottobre 2018 at 12:55

    Cattaneo squallidissimo, sta facendo vedere in Tv la faccia peggiore dell’omosessualità! Tutto quello che non si dovrebbe fare lui lo sta facendo! Spero che esca il prima possibile!

  • Lenny 9 Ottobre 2018 at 12:30

    Un gioco del genere lo fai a posta per vedere la gente che limona a caso. Cattaneo è stato messo fra i due boni a posta, e alla fine ha fatto il gioco del programma (è stato pagato anche per questo). Il problema è che è un gioco di merda…

  • Danjo 9 Ottobre 2018 at 10:56

    Piuttosto che sto coso, mi faccio venire i calli sulle mani.

  • Meds 9 Ottobre 2018 at 10:06

    Che viscido.

  • Beckhs 9 Ottobre 2018 at 0:56

    Che tristezza

  • Marco 8 Ottobre 2018 at 23:53

    Fa schifo, e Mediaset che fa una gran bella pubblicità ai gay

  • Casualboy 8 Ottobre 2018 at 23:27

    Un vecchio schifoso al limite della violenza, forte del baluardo dell’omofobia in caso di reazioni negative da parte di questi ragazzi