The Voice of Italy, Al Bano e un giudice straniero tra Ricky Martin e Paloma Faith

Condividi

21-acs-ricky-martin.nocrop.w710.h2147483647-447x670-1

rickymartin8Se Costantino prenderà il posto di Federico Russo e J-Ax tornerà sulla sua poltrona rotante, la nuova edizione di The Voice of Italy ha abbracciato un altro volto noto della musica nostrana.
Al Bano, proprio lui, pronto a salutare il canto entro fine 2018 ma non prima di aver provato l’esperienza del talent Rai.
Ma non finiscono qui le sorprese per il resuscitato The Voice.
Secondo Blogo, infatti, gli autori vorrebbero in squadra un giudice internazionale, come più volte visto ad X-Factor su Sky, con due nomi su tutti.
Ricky Martin, coach di The Voice Australia, e Paloma Faith, coach di The Voice UK.
Strappare Martin alla concorrenza australiana sarebbe un colpo da maestri, soprattutto se affiancato ad uno come Carrisi (praticamente lo yin e lo yang), mentre la Faith susciterebbe indubbiamente un clamore minore.
Nel dubbio il casting produttivo prosegue, perché The Voice è pronto a ripartire.

Autore

Articoli correlati