Little Mix boom in UK: miglior esordio di una girlband inglese dai tempi delle Spice Girls

Condividi

Ieri sera ospiti ad X-Factor Italia tra l’indifferenza più o meno generale, e i gratuiti insulti dei coglioni di Twitter, le Little Mix continuano a spaccare il culo in patria.
Glory Days è infatti diventato il 4° disco del gruppo a conquistare la Top5 della chart inglese con 96.000 copie vendute. Evento mai accaduto prima per un gruppo al femminile. Si tratta inoltre della miglior partenza di una girlband britannica dai tempi di Spiceworld delle Spice Girls.
Era il 1997.
Ampliando il tutto anche alle girlband non britanniche, è il miglior debutto dai tempi di Survivor (2001) delle Destiny Child.
E non è finita qui.
Glory Days è diventato il 2° album più venduto all’esordio del 2016, dopo Blackstar di David Bowie (146.000). Battuti Drake (78k) e Beyonce (73k).

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Massi Rei Yagami 26 Novembre 2016 at 2:32

    il ritornello mi ricorda vagamente ugly heart delle g.r.l.

  • Luca 25 Novembre 2016 at 18:14

    In realtà è il quarto disco ma il primo a raggiungere la vetta…