Anche Kylie Minogue dice SI’ al matrimonio gay in Australia – foto

Condividi

schermata-2016-10-06-alle-09-15-56

E chi se non lei, Regina Madre dei gay australiani sostenuta da quel bono del fidanzato Joshua Sasse, che rilancia:

Stiamo pensando ad un matrimonio a Melbourne, ma io e Kylie ci abbiamo pensato e non ci sposeremo fino a che la legge sul matrimonio egualitario non verrà approvata“. “Non riesco a capire se è una questione religiosa, morale o altro, il fatto che io ho il diritto di sposare la persona che amo e un altro non può solo per il suo orientamento sessuale“.

 

Autore

Articoli correlati