Backstreet Boys, arriva lo show a Las Vegas

Condividi

I Backstreet Boys come Celine Dion, Cher, Mariah Carey e Jennifer Lopez.
“Backstreet Boys: Larger Than Life” il nome dello show che vedrà impegnata la band americana al Planet Hollywood, stesso luogo in cui cantano e ballano Britney e J-Lo.
Prima tappa il 1° marzo 2017, con Nick Carter, Howie Dorough, Brian Littrell, AJ McLean e Kevin Richardson ovviamente presenti.
Della serie ‘che ce tocca fa pe’ campà’.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • chiaaa 24 Settembre 2016 at 11:08

    Ciò che è interessante da constatare è che nonostante abbiano venduto più delle Spice Girls (Millennium arrivò a 30 milioni!) non sono riusciti a lasciare nessun segno, non sono per niente rilevanti. Vengono ricordati semplicemente come “una delle tante boyband”.

    Le solite canzoni melodiche per ragazzine adolescenti insicure e innamorate (o col cuore infranto).

    Paradossalmente, gli NSYNC, pur avendo avuto un successo simile, vengono ricordati e citati più spesso dalla stampa americana (forse per via dell’exploit solista di Justin Timberlake, certo), ma anche in Europa quando si parla di boyband “storiche” ci si ricorda più dei Take That che dei Backstreet Boys, nonostante questi ultimi abbiano venduto il doppio!

    È la riprova che anche nel mondo del pop il successo commerciale non ti garantisce né il rispetto, né una legacy consistente, né un posto nella storia della musica!

  • chiaaa 23 Settembre 2016 at 22:43

    Che paura che fanno… Kevin quanti anni avrà? 50? Era il più bòno obiettivamente all’epoca…

    Ricordo che tutte impazzivano per Nick…adesso è diventato un cesso pazzesco, sembra una di quelle facce da pedofilo.. Brian inguardabile, gli unici che hanno mantenuto un certo fascino sono Howie e AJ che coi i suoi tatuaggi e il suo look “hipster” sembra quello più “attuale”.

  • Julus 23 Settembre 2016 at 22:35

    Invecchiati male