Mina e Celentano, album in alto mare

Condividi

 

Schermata 2016-05-02 alle 13.54.10

Secondo quanto riportato da Roberto Alessi di Novella 2000 l’attesissimo nuovo disco di duetti firmato Mina e Celentano, 18 canzone nuove di zecca chiamate a replicare il boom dell’album del 1998, sarebbe in alto, altissimo mare.
Mina, dice Alessi, starebbe litigando con Claudia Mori, moglie del molleggiato, con la tigre di Cremona alla ricerca di autori di peso per canzoni più adatte alla leggenda di entrambi i cantanti, a quanto pare corsi persino da Gianni Bella per provare a spremere almeno un brano.
Dopo oltre un anno di lavoro, in conclusione, del disco neanche l’ombra. D’altronde la ‘responsabilità’ di dover bissare quel capolavoro che fu Mina & Celentano,  vuoi o non vuoi, è enorme.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • luigi del vento 5 Maggio 2016 at 17:09

    Perchè non ti puoi svegliare un giorno e inventarti autore di canzoni. Ci vuole l’ispirazione, ci vuole l’Anima, ci devi nascere, certe cose si fanno quando uno se le sente, mica te le puoi inventare. Magari fosse così facile comandare gli istinti, la creatività a proprio piacimento. Credo che, se solo ci provassero, uscirebbe una vera schifezza.

  • luigi del vento 5 Maggio 2016 at 17:06

    …ahahahahahaahah…. Ti adoro!!!!!! Grande!!!

  • Stefano Innominati 3 Maggio 2016 at 6:56

    io credo che per scrivere una bella canzone occorra innanzitutto possedere un’anima poetica.
    E non tutti l’abbiamo.
    Come non tutti abbiamo altre doti.
    Certo, se poi vogliamo scrivere i testi di Benji & Fede, è un altro discorso…

  • chiaaa 2 Maggio 2016 at 22:48

    Ma perché non se lo scrivono loro un album?

    Non ho mai troppo capito la figura dell’autore di canzoni…onestamente non ci vuole molto a scrivere una cazzo di canzone…specialmente quando hai 80 anni e hai lavorato nel mondo della musica per una vita. Non ti viene davvero l’ispirazione?

    Devi davvero andare da un cazzo di autore a farti scrivere una poesia da quattro soldi?

  • Marcel P. 2 Maggio 2016 at 17:55

    Attendiamo fiduciosi, non ci sono dubbi che sarà un capolavoro.

  • markuss17 2 Maggio 2016 at 15:55

    …comunque vada sara’ un successo!