Autore

Articoli correlati

Comments

  • Andrea Spiga 11 Aprile 2016 at 17:23

    Certo che un po ha strafatto, ma la performance è comunque ottima, anni luce rispetto a quella che non va vista come la concorrenza, ma come il passato che non vuole proprio arrendersi al suo stato di irrilevanza, sia artistica che di altra natura.

  • ziaassunta 7 Aprile 2016 at 21:39

    brave tutte e due.

  • Maiulo 7 Aprile 2016 at 21:12

    si ti ha ricordato la Piaf quando andava liscia di dissenteria

  • Maiulo 7 Aprile 2016 at 21:11

    ok ma che lady gaga abbia più voce di madonna è un luogo comune trito e ritrito e a una certo punto ha pure stufato

  • Nome 7 Aprile 2016 at 14:39

    Il coraggio di ‘sta nasona è senza limiti.!!! Fossi in lei mi vergognerei!

  • Alberto 7 Aprile 2016 at 14:10

    Non è una questione di chi abbia più voce. È innegabile che Gaga ne abbia di più. È un discorso di interpretazione. Il fatto che uno abbia una gran voce non vuole dire che debba per forza urlare fare vocalizzi e virtuosismi inutili se la canzone non lo richiede. La vie en rose non è NEW YORK NEW YORK, non è l’inno americano, è un gioiello di rara delicatezza e semplicità. Un testo leggero che non vuole far altro che descrivere le sensazioni che ti dà l’amore. È quindi più azzeccata l’interpretazione di Madonna perché rende proprio questa idea. Inutile urlare a squarciagola solo per dimostrare che si ha voce. Un po’ come like a Virgin agli mtv awards.

  • FACT 7 Aprile 2016 at 14:05

    Forse meglio di quando la eseguita vestita da uovo di pasqua, ma sempre tremenda rimane.

  • FACT 7 Aprile 2016 at 14:03

    Quella che risulta amatoriale e senza personalità è Gaga.

  • FACT 7 Aprile 2016 at 14:02

    Sempre meglio la scelta di Madonna di non strafare per dare dimostrazioni che non deve dare a nessuno piuttosto che Lady Gaga che ogni volta esagera diventando una copia sguaiata.
    Madonna ha carattere e consapevolezza, Gaga nesunna delle due cose ed è costretta a comportarsi come una concorrente da talent.

  • FACT 7 Aprile 2016 at 10:08

    Madonna deve per forza cantarla così perchè altrimenti non ci riuscirebbe mai!
    La performance intime e raccolta è solo una scusa per giusticare le sue scarse capacità vocali.

  • Aldo 7 Aprile 2016 at 10:04

    ecco la differenza tra una cantante amatoriale (Madonna) e una cantante professionista (Lady Gaga).

  • Daria 7 Aprile 2016 at 9:48

    beh, Gaga alla fine non è che ha sta vociona

  • denni 7 Aprile 2016 at 9:43

    La versione di Gaga fa venire il latte alle palle ed è oggettivamente brutta.. si sforza in un modo incredibile per fare vocalizzi che non sono necessari, perchè rendono la performance fredda e fine a se stessa..

  • B. 7 Aprile 2016 at 0:56

    La versione di Madonna è molto più sentita della messa in scena di Gaga che canta con un francese ridicolo e una teatralità artificiale senza emozione.

  • B. 7 Aprile 2016 at 0:55

    Sentire strimpellare un francese improponibile come quello di Gaga è ridicolo.

  • Lady Copycat 7 Aprile 2016 at 0:53

    La brutta copia, come al solito.

  • Mike 7 Aprile 2016 at 0:37

    Guarda ti assicuro che non ha assolutamente una brutta pronuncia in francese, anzi. Si è tenuta molto vicina all’originale ed è stata parecchio brava per il suo livello di lingua! Vorrei sentire te ..

  • s 6 Aprile 2016 at 23:37

    Ma x favore! Giusto ai matrimoni di paese può cantare! Sguaiata. Meglio Madonna tutta la vita!

  • Rose 6 Aprile 2016 at 23:25

    Trovo la versione di Madonna molto elegante e raffinata e lo è anche l’esibizione nel complesso, con quell’abito incredibile, l’esecuzione essenziale e l’ukulele che è decisamente originale come accompagnamento. Non capisco perché Gaga spinga forzatamente su queste interpretazioni così teatrali ed eccessive, soprattutto per una canzone come questa, ma ormai sembra essere la sua attitudine. Comunque mi piacciono entrambe, lo preciso perché non ho intenzione di scatenare lotte isteriche.

  • Marcel P. 6 Aprile 2016 at 23:21

    Brava ma la pronuncia francese è terribile!

  • Sara 6 Aprile 2016 at 23:13

    Madonna ha classe, stile da vendere è una pronuncia perfetta.
    Lady Gaga risulta sempre sopra le righe, sembra sempre la brutta copia di qualcun’altra e una pronuncia pessima, ma poi come è conciata, sembra una cantante da matrimoni.

  • Mamma Orsola 6 Aprile 2016 at 23:04

    Madonnari tra 3…2…1… ”Gaga urla, la performance di Madonna è intima e materna”

  • Ercole 6 Aprile 2016 at 23:03

    Madonna no dai, lasciamola zompettare con le sue coreografie e 800 ballerini, non è credibile quando vuole fare la cantante emozionata ed emozionale, almeno in questo caso..

  • . 6 Aprile 2016 at 23:00

    Mi fa impazzire l’intro di Lady Gaga, non so se sia voluto quel timbro o le sia uscito spontaneamente…mi ha ricordato per un secondo la Piaf..

  • Angelo Mazzone 6 Aprile 2016 at 22:58

    Madonna sarà apprezzabile più in altri ambiti, non si può sentire strimpellare e canticchiare La Vie En Rose, il risultato è veramente fastidioso.