Mariah Carey, l’appello della sorella: ho disperatamente bisogno del tuo aiuto

Condividi

Alison Carey, sorella di Mariah Carey, non sta bene.
E da tempo ormai.
Sieropositiva, la donna era stata vista ad inizio 2016 vagare in strada a piedi nudi, svestita, come una vagabonda.
Nel corso di questi ultimi anni la popstar ha speso centinaia di migliaia di dollari tra cure mediche e rehab, ma Alison è sempre ricaduta nell’incubo della depressione. La Carey ha sostenuto anche le spese scolastiche del nipote, che non parla più con la madre da tempo, pagando di tasca sua la retta per Harvard.
Ebbene il Daily Mail ha pubblicato un video di Alison, girato da non si sa quale ricovero, in cui la donna si appella direttamente alla popstar:

“Mariah ti amo, e ho disperatamente bisogno del tuo aiuto”. “Per favore non mi abbandonare in questo modo”.

Proseguono quindi le ‘disgrazie’ in casa Carey. Un anno fa, come dimenticarlo, il fratello di Mariah, Morgan, attaccò pesantemente la cantante:

“Se non smette di bere farà la fine di Whitney Houston”.”Beveva anche quando era incinta e persino quando allattava. Non posso dire di averla mai più vista in giro sobria, e questo è davvero spaventoso”. “Ha deciso di allontanare le uniche persone di cui si poteva fidare”. “Mia sorella rischia di essere ritrovata morta, ma io non ho intenzione di far finta di niente e guardare dall’altra parte! Chiunque le riempia il bicchiere contribuisce a mettere a repentaglio la sua vita”.

Quando si dice la famiglia tradizionale.

326F3EC400000578-3502592-image-a-49_1458586858007

Autore

Articoli correlati